Fondo straordinario emergenza COVID-19 per canoni e servizi ERP

Possono richiedere il contributo i soggetti assegnatari degli alloggi ERP, in possesso dei seguenti requisiti:
  • Reddito complessivo di tutto il nucleo familiare non superiore ad euro 15.250,00.= riferito all’anno 2018 (ultimo censimento): valore massimo corrispondente a quello previsto per l’accesso all’edilizia residenziale pubblica;
  • Essere in regola con i pagamenti alla data del 31/12/2019;
  • Essere in regola con la presentazione delle istanze dei censimenti anagrafico reddituali completatati dall’Agenzia;
  • nucleo familiare nei confronti del quale è accertabile dall’Ente per il periodo d’imposta 2020 rispetto al periodo d’imposta 2018 una diminuzione del reddito del nucleo familiare non inferiore al 10% ovvero almeno del 10%. A tale riguardo al richiedente il beneficio verrà richiesto, in quanto disponibile, di allegare idonea documentazione che dimostra il possesso del requisito (C.U./ Mod. 730/ Mod. Unico con ricevuta di presentazione rilasciata da Agenzia Entrate) e in assenza il richiedente dovrà allegare autocertificazione;
  • assegnatari che non sono destinatari di un provvedimento di decadenza ai sensi dell’art. 17 della L.R. 10/2014, notificato in data anteriore alla pubblicazione del bando;
  • assegnatari che, alla data di pubblicazione del bando, non sono destinatari di azione legale già avviata con atto legale formalmente notificato.
  • Il contributo da attribuire è quantificato in relazione ad una delle seguenti tipologie reddituali del nucleo familiare del soggetto assegnatario:
    1. Nucleo familiare con reddito accertato pari a zero, con esclusione dei percettori di Reddito di Cittadinanza. A tale riguardo il richiedente dovrà allegare autocertificazione. Tuttavia, è consigliabile allegare idonea documentazione che dimostra il possesso del requisito;
    2. Nucleo familiare assistito per motivi economici dai servizi sociali. A tale riguardo il richiedente dovrà allegare autocertificazione. Tuttavia, è consigliabile allegare idonea documentazione che dimostra il possesso del requisito;
    3. Per gli assegnatari “che non sono in grado di rispettare gli impegni economici assunti, né tantomeno di sanare situazioni pregresse di morosità” ovvero coloro i quali hanno sottoscritto un concordato ed a causa dell’emergenza sanitaria non possono pagarlo: - se è avvenuta una diminuzione del reddito del nucleo familiare non inferiore al 10% ovvero almeno del 10%;
    4. Per gli assegnatari che necessitano di “sostegno economico a carattere temporaneo volto a garantire la sostenibilità dei canoni e servizi degli assegnatari di alloggi ERP in comprovate difficoltà economiche, anche con riferimento a situazioni di morosità pregresse non sanate.” ovvero coloro i quali sono morosi per canoni di locazione e/o servizi non riconosciuti a mezzo concordato: se è avvenuta una diminuzione del reddito del nucleo familiare non inferiore al 10% ovvero almeno del 10%;
    5. nucleo familiare degli assegnatari con reddito esclusivo da sola pensione, già collocato nella prima fascia reddituale;
    6. assegnatari che producono certificazione attestante la presenza nel nucleo familiare di portatori di handicap. A tale riguardo il richiedente dovrà allegare copia del verbale della Commissione provinciale invalidi civili dell’INPS attestante un’invalidità propria o di componente del nucleo familiare pari o superiore al 74%;
    7. assegnatari che producono certificazione attestante la presenza nel nucleo familiare di persona colpita da COVID-19. A tale riguardo il richiedente dovrà allegare idonea certificazione medica rilasciata da struttura pubblica o medico convenzionati con S.S.N.;
    8. assegnatari con morosità da canoni e/o quote servizi che sottoscrivono idoneo piano di rientro e hanno registrato una riduzione del reddito del nucleo familiare non inferiore al 10% ovvero almeno del 10%;
    9. assegnatari che hanno registrato una diminuzione del reddito del nucleo familiare non inferiore al 10% ovvero almeno del 10%, ai quali sono state addebitate somme per quote servizi durante il periodo marzo-dicembre 2020.

    Richiesta beneficio economico sui canoni di locazione

    INSERIRE CODICE FISCALE RICHIEDENTE

    IL TERMINE PER INVIO RICHIESTE E' SCADUTO ALLE ORE 24 DEL 18.06.2021

    Ai sensi e per gli effetti degli artt. 13 e 23 del D.Lgs. n. 196/2003, con la sottoscrizione e l'invio del modulo di richiesta, il richiedente presta il proprio consenso al trattamento dei dati personali forniti.